Abbiamo bisogno gli uni degli altri, 3 Febbraio

Chiunque può unirsi a noi senza preclusioni di età, razza, identità sessuale, convinzioni, religione o assenza di religione.Testo Base pag. 10


La dipendenza ha chiuso le nostre menti a qualsiasi novità o esperienza diversa. Pensavamo di non aver bisogno di niente e di nessuno. Non c’era niente di valido che si potesse trovare in chiunque provenisse da un diverso quartiere, etnia, religione, classe sociale o economica. Probabilmente abbiamo pensato che, essendo diverso, non era buono.

In recupero non possiamo permetterci questi atteggiamenti. Siamo arrivati in NA perché il nostro miglior modo di pensare non ci aveva portato a nulla. Dobbiamo aprire le nostre menti alle esperienze che funzionano, indipendentemente da dove provengano, se speriamo di crescere nel recupero.

A prescindere dalle storie personali, due cose ci accomunano con gli altri membri di NA e ci differenziano da tutti: la malattia e il recupero. Dipendiamo l’uno dall’altro per la condivisione delle nostre esperienze e tanto più varie sono, meglio è. Abbiamo bisogno di ogni più piccola esperienza, di ogni diverso aspetto del programma che possiamo trovare per andare incontro alle varie prove che il vivere puliti ci propone.

Spesso il recupero non è facile. Attingiamo la forza di cui abbiamo bisogno dagli altri membri di NA. Oggi siamo grati per la composizione variegata del gruppo di NA perché in quelle diversità troviamo la nostra energia.


Solo per oggi: So che più esperienze diverse ci sono nel mio gruppo più questo sarà in grado di aiutarmi nelle diverse circostanze da affrontare. Oggi darò il benvenuto nel mio gruppo a tutti i dipendenti di qualsiasi provenienza.

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

X