Atteggiamento positivo, 10 Luglio

L’atteggiamento negativo di sempre mi seguiva ovunque.Testo Base pag. 135 versione inglese “Storie personali”


L’atteggiamento negativo è la tipica caratteristica della dipendenza attiva. Tutto quanto ci accadeva era colpa di qualcuno o di qualcosa. Incolpare gli altri dei nostri difetti era diventata un’arte. In recupero, una delle prime cose che ci sforziamo di sviluppare è un nuovo atteggiamento. Quando sostituiamo il nostro modo negativo di pensare con principi positivi la vita diventa più facile.

Lo stesso atteggiamento negativo che ci infastidiva durante la dipendenza attiva, molto spesso prosegue anche nelle stanze di Narcotici Anonimi. Come possiamo cominciare a correggere i nostri atteggiamenti? Modificando le nostre azioni. Non è facile, ma è possibile.

Possiamo iniziare prestando attenzione al modo in cui parliamo. Prima di aprire la bocca poniamoci alcune semplici domande: ciò che sto per dire parla del problema o della soluzione? Ciò che sto per dire è formulato in maniera gentile? Ciò che devo dire è importante o non cambierebbe nulla se tenessi la bocca chiusa? Mi “parlo addosso” o le mie “sagge parole” hanno uno scopo?

I nostri atteggiamenti si esprimono nelle nostre azioni. Molte volte non è importante ciò che diciamo, bensì come lo diciamo. Mentre impariamo a parlare in una maniera più positiva, notiamo che anche i nostri atteggiamenti migliorano.


Solo per oggi: Voglio liberarmi dalla mia negatività. Oggi parlerò e agirò positivamente.

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

X