“Buoni” e “cattivi” sentimenti, 25 Maggio

In un giorno succedono un sacco di cose, sia positive che negative. Se non ci prendiamo del tempo per apprezzarle entrambe, perderemo qualcosa che ci può aiutare a crescere.IP n. 8 “Solo per Oggi”


Molti di noi sembrano giudicare inconsciamente ciò che accade ogni giorno nella loro vita come buono o cattivo, successo o fallimento. Tendiamo a sentirci felici per ciò che è “buono” e arrabbiati, frustrati o in colpa per ciò che è “cattivo”. Sensazioni buone o cattive, comunque, spesso hanno poco a che fare con ciò che veramente è buono o cattivo per noi. Possiamo imparare di più dai nostri fallimenti che dai nostri successi, specialmente se il fallimento è conseguenza del rischio che abbiamo corso.

Etichettare con un giudizio le nostre reazioni emotive ci tiene legati ai vecchi modi di pensare. Possiamo cambiare il modo di vedere gli eventi della vita di ogni giorno, considerandoli come occasioni di crescita, non come buoni o cattivi. Possiamo cercare insegnamenti piuttosto che assegnare valori. Quando lo facciamo, impariamo qualcosa da ogni giornata. Il nostro Decimo Passo quotidiano è uno strumento eccellente per valutare gli avvenimenti della giornata e imparare sia dal successo che dal fallimento.


Solo per oggi: Mi è offerta l’opportunità di applicare i principi del recupero per imparare e crescere. Quando imparo dagli eventi della vita, ho successo.

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

X