Continuiamo a ritornare!, 21 Maggio

Le riunioni ci tengono in contatto con dove eravamo ma – ciò che più conta – con dove potremmo arrivare nel recupero.Testo Base pag. 63


I dipendenti differiscono tra loro per molte cose. Quando siamo arrivati per la prima volta in Narcotici Anonimi abbiamo trovato altri come noi, persone che ci capivano e che noi capivamo. Non ci sentivamo più degli alieni, stranieri in qualsiasi posto; nelle riunioni diNA eravamo a casa, tra amici.

Non cessiamo di essere dipendenti per il fatto di essere stati puliti per un po’ di tempo. Abbiamo ancora bisogno di identificarci con gli altri dipendenti. Continuiamo a frequentare le riunioni di NA per tenerci in contatto con chi siamo, da dove veniamo e dove stiamo andando. Ogni riunione ci ricorda che non potremo mai usare droghe senza subire conseguenze negative. Ogni riunione ci ricorda che non guariremo mai, ma che mettendo in pratica i principi del programma possiamo recuperarci. E ogni riunione ci mette a disposizione l’esperienza e l’esempio di altri dipendenti che continuano a recuperare.

Alle riunioni possiamo vedere come diverse persone lavorano il programma e che i risultati sono visibili nelle loro vite. Se vogliamo la vita che vediamo vivere agli altri, possiamo scoprire cosa hanno fatto per arrivare al punto in cui si trovano. Le riunioni di NA ci permettono di capire da dove veniamo e dove possiamo andare: l’identificazione di cui non possiamo fare a meno e che non possiamo trovare in nessun altro luogo; questo ci spinge a tornare.


Solo per oggi: Frequenterò una riunione di NA per ricordare a me stesso chi sono, da dove sono venuto, e dove posso arrivare nel mio recupero.

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

X