Depressione, 28 Dicembre

Adesso non lottiamo più contro la paura, l’ira, la colpa, l’autocommiserazione e la depressione.
–Testo Base, pag. 31


Durante la dipendenza attiva, molti di noi hanno provato la depressione di tanto in tanto. Quando ci sentiamo depressi tendiamo a isolarci. Tuttavia se lo facciamo, è probabile che la depressione si trasformi in disperazione e non possiamo permettere che ci riporti a usare.

Cerchiamo invece di affrontare la routine della vita quotidiana. Abbiamo come principali priorità la frequenza alle riunioni e il contatto con il nostro sponsor. Condividere con altri le nostre sensazioni ci fa capire che momenti di depressione nel corso del recupero non sono capitati solo a noi. Impegnarsi con un nuovo venuto può giovare molto al nostro stato mentale. E, cosa anche più importante, la preghiera e la meditazione possono aiutarci a entrare in contatto con l’energia necessaria per superare la depressione.

Mettiamo in pratica l’accettazione e teniamo presente che sensazioni come la depressione passeranno. Piuttosto che lottare contro le nostre sensazioni, le accettiamo e chiediamo che ci sia concessa la forza di superarle.


Solo per oggi

Accetto il fatto che la mia sensazione di depressione non durerà per sempre. Parlerò apertamente dei miei sentimenti con il mio sponsor o con una persona che mi comprende.

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

X