Fai un respiro profondo e parla con Dio, 2 Gennaio

A volte quando preghiamo accade qualcosa di sorprendente: troviamo i mezzi, i modi e le energie per realizzare imprese al di sopra delle nostre capacità.
–Testo Base pag. 53


L’abilità di superare le piccole seccature e frustrazioni della vita è a volte la più difficile da imparare nel recupero. Ogni giorno incappiamo in piccoli inconvenienti. Che si tratti di sciogliere i nodi ai lacci delle scarpe dei nostri bambini o di stare in coda al supermercato, le nostre giornate sono piene di piccole difficoltà con cui, bene o male, dobbiamo vedercela.

Se non stiamo attenti potremmo trovarci ad affrontarle digrignando i denti o a prendere sempre di petto ogni problema mentre, nel frattempo, ci facciamo austeri sermoni su come dovremmo comportarci. Questi sono esempi estremi dell’incapacità di affrontare le cose ma, anche se non fossimo a questi livelli, varrebbe in ogni caso la pena di migliorare.

Ogni volta che la vita pone qualche piccolo ostacolo ai nostri programmi quotidiani, possiamo semplicemente fare un respiro profondo e parlare con il Dio di nostra concezione.

Sapendo che da questo Potere possiamo ricevere pazienza, tolleranza e qualunque altra cosa ci occorra, riusciamo a cavarcela meglio e a sorridere più spesso.


Solo per oggi

Farò un bel respiro e parlerò con il mio Potere Superiore ogni volta che mi sentirò frustrato.

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

X