Fratellanza, 19 Settembre

“In NA le gioie sono moltiplicate condividendo le buone giornate; le nostre sofferenze alleviate condividendo quelle cattive. Per la prima volta in vita nostra non dobbiamo sperimentare qualcosa da soli”

— IP n.16 “Per il nuovo venuto”


Quando usiamo i Passi e gli altri strumenti del nostro programma per superare le difficoltà, possiamo godere della gioia di vivere puliti. Eppure, la nostra gioia svanisce velocemente se non la condividiamo con gli altri, mentre le difficoltà che sopportiamo in solitudine si protraggono per molto tempo. Nella fratellanza di Narcotici Anonimi spesso moltiplichiamo l’allegria e alleggeriamo i nostri fardelli condividendoli con gli altri.

I dipendenti in recupero sperimentano a volte piaceri che solo altri dipendenti possono apprezzare. I nostri compagni ci capiscono quando esprimiamo l’orgoglio che oggi proviamo nell’adempiere a un impegno, il calore che sentiamo nel migliorare una relazione deteriorata, il sollievo che proviamo nel non dover usare droghe per vivere la giornata. Quando condividiamo queste esperienze con gli altri dipendenti in recupero e loro rispondono con esperienze simili, la nostra gioia si moltiplica. Lo stesso principio si applica alle sfide che ci si presentano come dipendenti in recupero. Nel condividerle e lasciare che altri membri di NA condividano la loro forza con noi il carico si alleggerisce.

La fratellanza che troviamo in Narcotici Anonimi è preziosa. Condividendo tutti insieme, aumentiamo le gioie e diminuiamo il peso della vita in recupero.


Solo per oggi

Condividerò le mie gioie e le mie difficoltà con altri dipendenti in recupero. Condividerò con essi le loro. Sono grato per i solidi legami di fratellanza di Narcotici Anonimi.

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformitĂ  con la nostra politica sui cookie.

X