Hai un problema con le droghe? Noi ti possiamo aiutare.

XXXVIII CRINA

Convention Regionale Italiana

giorni
ore
La Convention è in corso ad Assisi

Il punto non è star bene, 4 Febbraio

Il recupero, per noi, è molto di più che un semplice piacere.(Testo Base pag. 50)


Durante la dipendenza attiva molti di noi sapevano perfettamente quali sarebbero stati i loro sentimenti giorno dopo giorno. Tutto quello che dovevamo fare era leggere l’etichetta della bottiglia o sapere cosa c’era nella bustina. Programmavamo i sentimenti e il nostro obiettivo era sentirci bene ogni singolo giorno.

In recupero potremmo provare emozioni diverse da un giorno all’altro, persino da un minuto all’altro. Possiamo sentirci pieni d’energia e contenti di mattina e poi, stranamente, il nostro tono scende nel pomeriggio e ci rattristiamo. Non programmando più fin dal mattino i sentimenti per la giornata, ci possiamo trovare la sera con sensazioni davvero inconsuete come essere stanchi di buon mattino e completamente svegli al momento di andare a dormire.

Sia ben chiaro che la possibilità di poterci sentire bene c’è sempre! Ma il punto non è questo: oggi il nostro interesse primario non è star bene, ma imparare a capire e a convivere con i nostri sentimenti, indipendentemente da come siano. Possiamo farlo lavorando i passi e condividendo i nostri sentimenti.


Solo per oggi: Accetterò i miei sentimenti, quali che siano, semplicemente come sono. Metterò in pratica il programma e imparerò a vivere con essi.

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

X