Hai un problema con le droghe? Noi ti possiamo aiutare.

XXXVIII CRINA

Convention Regionale Italiana

giorni
ore
La Convention è in corso ad Assisi

Io non posso, noi possiamo, 25 Marzo

Come risposta alla solitudine della dipendenza, scopriamo una fratellanza con un legame di recupero reciproco. La nostra fede, forza e speranza provengono da gente che condivide il proprio recupero…Testo Base pag. 109


Non ammettere debolezze, nascondere tutti i difetti, negare ogni fallimento, far tutto da soli, questo era il credo che molti di noi seguivano. Negavamo di essere impotenti di fronte alla dipendenza, negavamo che le nostre vite fossero divenute ingovernabili, nonostante l’evidenza del contrario. Molti di noi non si volevano arrendere senza la garanzia che ci fosse qualcosa per cui valesse la pena arrendersi. Molti di noi hanno fatto il loro Primo Passo solo nel momento in cui hanno avuto prove che i dipendenti potevano recuperare in Narcotici Anonimi.

In NA troviamo altre persone che si sono trovate nella medesima situazione, con gli stessi bisogni, che hanno trovato strumenti che funzionano per loro. Questi dipendenti vogliono condividere questi strumenti con noi e darci quell’appoggio emotivo di cui abbiamo bisogno per imparare a metterli in pratica.

I dipendenti in recupero conoscono l’importanza del ricevere aiuto, perché a loro volta l’hanno ricevuto. Diventando parte di NA, ci uniamo a una fratellanza di dipendenti come noi, un gruppo di persone che sanno come aiutarsi nel recupero le une con le altre.


Solo per oggi: Mi unirò al legame del recupero. Troverò l’esperienza, la forza e la speranza di cui ho bisogno nella fratellanza di Narcotici Anonimi.

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformitĂ  con la nostra politica sui cookie.

X