La verità, 17 Ottobre

Tutto quello che sappiamo è soggetto a revisione, specialmente quello che sappiamo sulla verità.
–Testo Base pag. 105


Molti di noi pensavano di saper riconoscere “La Verità”. Credevamo che la verità fosse certa e immutabile, da afferrare facilmente e senza problemi. La grande verità, tuttavia, è che non riuscivamo a vederla neppure quando era lì, nuda e cruda davanti ai nostri occhi. La malattia falsava l’immagine di qualsiasi cosa soprattutto la nostra percezione della verità. Quel poco che capivamo della verità era riuscito quasi a ucciderci. Prima di cominciare a riconoscere la verità abbiamo dovuto spostare la fiducia dalla dipendenza a un Potere Superiore, fonte di ogni bene e ogni verità.

La verità è cambiata man mano all’accrescere della nostra fede in un Potere Superiore. Lavorando i passi, tutta la nostra vita ha cominciato a trasformarsi grazie alla forza benefica dei principi del recupero. Per aprire le porte a questo cambiamento, abbiamo dovuto staccarci dalla nostra verità rigida e immutabile.

La verità diventa più pura e più semplice ogni qualvolta ce la troviamo davanti. E proprio come i Passi lavorano ogni giorno nella nostra vita se glielo permettiamo, così la nostra concezione di verità cambia ogni giorno man mano che cresciamo.


Solo per oggi 

Aprirò gli occhi e il cuore ai cambiamenti che i passi mi hanno portato. Con una mente aperta, posso capire la verità che si presenta oggi nella mia vita.

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

X