Non guardare indietro, 29 Agosto

L’Ottavo Passo produce un gran cambiamento nella nostra vita dominata dalla colpa e dal rimorso. Le nostre prospettive sono cambiate anche perché non dobbiamo più evitare chi abbiamo offeso. Come conseguenza di questo passo riceviamo una libertà nuova che può mettere fine al nostro isolamento.Testo Base pag. 45-46


Molti di noi arrivano in NA pieni di rimpianti sul loro passato. I Passi ci aiutano ad avviare a soluzione tali rimpianti. Esaminiamo le nostre vite, ammettiamo i nostri errori, facciamo ammenda per essi, e cerchiamo sinceramente di cambiare il nostro comportamento. Facendo ciò, approdiamo a un gioioso senso di libertà.

Non dobbiamo più rinnegare o rimpiangere il passato. Una volta fatte le ammende, ciò che è stato fatto è veramente finito e passato. Da questo punto in poi, la nostra provenienza cessa di essere la cosa più importante per noi. Ora conta dove stiamo.

In NA iniziamo a guardare oltre. È vero, viviamo e siamo puliti solo per oggi. Ma scopriamo che possiamo iniziare a porci degli obiettivi, avere sogni, e guardare diritto alle gioie che una vita in recupero può offrire. Guardare avanti ci mantiene centrati sul nostro obiettivo, senza rimpianti o rimorsi per il passato. Dopotutto è difficile andare avanti se guardiamo indietro.


Solo per oggi: I Passi mi hanno liberato dai rimpianti del passato. Oggi, guarderò in avanti, alla mia nuova vita in recupero.

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

X