Comunicazione Crisna sulla riapertura dei gruppi.

Dopo quasi tre mesi dalla chiusura forzata dei nostri gruppi ci stanno arrivando richieste di riapertura delle riunioni.

Il decreto legge del 16 Maggio 2020 conferma, ancora, il divieto generale di assembramento di persone in luoghi pubblici e aperti al pubblico.

Le eventuali riunioni potranno svolgersi solo nel rispetto delle distanze di sicurezza interpersonale di almeno 1 metro.

Inoltre, ribadisce, che le linee guida idonee a prevenire o ridurre il rischio di contagio adottati dalle varie regioni o provincie sono sempre nel rispetto delle linee guida adottate a livello nazionale.

Questo per sottolineare che la situazione è ancora abbastanza complessa e che il nostro desiderio a riaprire i gruppi non deve indurci a comportamenti affrettati.

Non sono solo sufficenti il distanziamento di 1 metro o l’uso delle mascherine ma sono necessari ulteriori protocolli di sicurezza da osservarsi quali: sanificazione dei locali dopo l’uso, valutazione temperatura corporea, personale che avvisa tutti i presenti sui rischi che possono correre, modulistica che fornisce un elenco dei presenti da conservarsi per almeno 14 giorni in caso di nuovi contagi.

Inoltre può esistere il rischio di un contagio all’interno di una riunione o il controllo delle autorità competenti con conseguenti multe e risarcimenti danni e tutto ciò andrebbe a ledere l’immagine e la situazione economica dell’associazione.

Quindi il messaggio che l’amministrativo di NA puó dare è quello di essere molto cauti con le riaperture, osservando con rigore tutte le norme nazionali e regionali, che sicuramente sono diverse tra di loro in virtù delle diverse percentuali di contagi in ognuna di esse.

Non possiamo attenerci ad una sola indicazione che valga per tutti se non quella di un senso di responsabilitĂ  che abbiamo fino ad ora dimostrato di avere.

Pertanto per le nostre tradizioni e principi noi non possiamo vietare nessuna riapertura dei gruppi ma solo sensibilizzarvi a proseguire su questo percorso ancora per qualche tempo almeno fino a quando non saranno piĂą chiare le disposizioni.

Il comitato amministrativo del CRISNA.

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformitĂ  con la nostra politica sui cookie.

X