Hai un problema con le droghe? Noi ti possiamo aiutare.
13 Gennaio

Arrendersi per vincere

L'aiuto per i dipendenti comincia solo quando siamo capaci di accettare la completa disfatta.
Testo Base pag. 26

Completa disfatta: che concetto! Significa arrendersi. Arrendersi, mollare del tutto. Chiudere senza riserve. Alzare le mani e smettere di lottare. Magari alzare le mani alla nostra prima riunione e ammettere di essere dipendenti.

Come sapere se abbiamo fatto davvero un Primo Passo che ci consente di vivere liberi dalle droghe? Lo sappiamo perché, una volta intrapreso questo passo gigantesco, non dobbiamo usare mai più, solo per oggi. È così; non è facile ma molto semplice.

Lavoriamo il Primo Passo. Accettiamo che sì, siamo dipendenti. “Una è troppa e mille non sono abbastanza!”. Lo abbiamo sperimentato fin troppo bene. Ammettiamo che non c’è modo di controllare le droghe. Lo ammettiamo anche gridandolo, se necessario.

Facciamo il Primo Passo all’inizio della nostra giornata. Per un giorno. Questa ammissione ci libera, solo per oggi, dal bisogno di vivere di nuovo la nostra dipendenza attiva. Ci siamo arresi a questa malattia: molliamo, chiudiamo, e chiudendo vinciamo. Questo è il paradosso del Primo Passo: ci arrendiamo per vincere e arrendendoci acquistiamo un potere molto più grande di quanto avessimo mai potuto immaginare.

Solo per oggi: 
Ammetto di essere impotente sulla mia dipendenza. Mi arrendo per vincere.