Hai un problema con le droghe? Noi ti possiamo aiutare.
7 Dicembre

Sopravvivere alle emozioni

Usiamo gli strumenti che sono a nostra disposizione e sviluppiamo la capacità di sopravvivere alle nostre emozioni.
Testo Base, pag. 36

“Sopravvivere alle mie emozioni?” dice qualcuno di noi. “Stai scherzando!” Quando usavamo non ci riconoscevamo la minima possibilità di imparare come sopravvivere a esse. Non si superano le emozioni, pensavamo, anche loro vengono drogate. Il problema era che quella “cura” per le emozioni invivibili ci stava uccidendo. Questo accadeva quando siamo arrivati in Narcotici Anonimi e abbiamo cominciato a lavorare i Dodici Passi e, di conseguenza, a maturare emotivamente.

Molti di noi hanno trovato un sollievo emotivo sin dall'inizio. Eravamo stanchi di fingere che la nostra dipendenza e la nostra vita fossero sotto controllo, in realtà ci è parso meglio ammettere finalmente che le cose non stavano così. Dopo aver condiviso il nostro inventario con lo sponsor, abbiamo cominciato a renderci conto che, per essere accettati, non era più necessario negare ciò che eravamo e quello che provavamo. Dopo aver terminato di fare le ammende abbiamo preso coscienza che non dovevamo soffrire per il senso di colpa; potevamo confessarlo ed esso non ci avrebbe ucciso. Più lavoravamo il programma di NA e meglio ci sentivamo ad accettare la vita così come si presentava.

Il programma oggi funziona bene come mai prima: facendo l'inventario della nostra giornata, essendo sinceri circa il ruolo che abbiamo svolto in essa e arrendendoci alla realtà, possiamo superare le emozioni che la vita ci presenta. Adoperando gli strumenti di cui disponiamo, abbiamo sviluppato la capacità di sopravvivere alle nostre emozioni.

Solo per oggi: 
Non negherò i miei sentimenti. Metterò in pratica la sincerità e mi arrenderò alla vita per quello che è. Userò gli strumenti del programma per sopravvivere alle mie emozioni.