Vivere il presente, 27 Ottobre

Vogliamo guardarlo in faccia, vederlo nella sua dimensione reale e liberarcene per vivere il presente.
–Testo Base pag. 33


Per molti di noi il passato è come un brutto sogno. La vita non è più la stessa ma abbiamo ancora fugaci e tormentati ricordi di un passato tutt’altro che tranquillo. Il senso di colpa, la paura e l’ira che un tempo ci dominavano possono riversarsi nel nostro nuovo modo di vivere, rendendo più difficili gli sforzi che compiamo per cambiare e crescere.

I Dodici Passi sono la formula che ci permette di imparare a mettere il passato al posto giusto. Per mezzo del Quarto e del Quinto Passo acquisiamo la consapevolezza che il nostro vecchio comportamento non funziona. Chiediamo al nostro Potere Superiore di liberarci dei nostri difetti con il Sesto e il Settimo Passo e cominciamo a sentirci sollevati dal senso di colpa e dalla paura che ci ha tormentato per anni.

Con l’Ottavo e il Nono Passo, facendo ammenda, dimostriamo agli altri che la nostra vita sta cambiando. Il passato non ci tiene più sotto scacco. Una volta che il passato perde il controllo su di noi, siamo liberi di trovare nuovi modi di vivere, modi che corrispondono a ciò che realmente siamo.


Solo per oggi

Non devo vivere sotto il controllo del passato. Vivrò questo nuovo giorno come la persona nuova che sto diventando.

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

X